Le fakenews nascono a Bruxelles? Il progetto #UEverofalso

 

I bambini nascono sotto i cavoli e le fakenews a Bruxelles: la celeberrima favola che si raccontava ai più piccoli fino a non tanti anni fa potrebbe oggi concludersi così. Ultimamente sembra che “la colpa” per qualsiasi disagio, percezione di ingiustizia o sentimento di iniquità sia da addebitarsi all’Europa. È facile, quando non stiamo bene, cercare un colpevole, un capro espiatorio, un’entità astratta cui fare la conta delle manchevolezze ed è spesso questo il meccanismo che produce fakenews, leggende metropolitane e istiga alla rabbia. Continua la lettura di Le fakenews nascono a Bruxelles? Il progetto #UEverofalso

Share

Fonti online: come si monitorano, scelgono, citano

Come faccio a sapere se quello che sto leggendo è vero o falso? In che modo mi destreggio in un mondo di notizie fasulle?

Ecco che per iniziare a muoverti con agilità online, senza il rischio di condividere fake news, devi imparare qualche trucchetto per scegliere fonti autorevoli e a zero bufala!

Intanto che cos’è una fonte?

Una fonte è un articolo, libro, persona da cui desumiamo le informazioni per affermare, scrivere e raccontare una notizia. Continua la lettura di Fonti online: come si monitorano, scelgono, citano

Share

Perché c’è bisogno di una task force europea contro le fake news?

Quella delle fake news è una questione sempre più sentita a ogni livello e anche noi di Europa 2030 vogliamo contribuire al dibattito: perché – come per l’influenza – se sembra difficile eliminare il problema alla radice, consapevolezza digitale e buon senso possono aiutarci a sopravvivere, a scegliere, a scartare!

A volte sono proprio notizie false e falsi presupposti a condizionare le nostre scelte, il nostro modo di porci e relazionarci: parlandone, approfondendo e seguendo da vicino tutto quello che accade intorno a bufale e fake news, possiamo diventare cittadini europei più attenti, consapevoli e in grado di decidere meglio quel che vogliamo.

Continua la lettura di Perché c’è bisogno di una task force europea contro le fake news?

Share

Pronti a partire #Eu2Be

Siamo pronti a partire con il nostro progetto “L’Europa che sarà. Quando storia e memoria guardano al presente per costruire il futuro”. #Eu2Be

Con questo progetto vogliamo dare il nostro contributo al processo di costruzione di una cittadinanza europea consapevole e attiva approfondendo questi temi: la responsabilità digitale, l’educazione al dibattito, il contrasto alle fake news.

Trovate qui maggiori informazioni su di noi e sul progetto.

Mi raccomando: continuate a seguirci per scoprire tutti i nostri eventi e leggere i nostri approfondimenti! Ci trovate su Facebook e Twitter.

Share