Archivi categoria: Attenti alle bufale

DIALOGO CON I CITTADINI: Fake news ed esercizio consapevole della cittadinanza europea

Save the date 13 dicembre 2018Si conclude in bellezza con un “Dialogo con i cittadini” il progetto #EU2BE 2018, costruito dall’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna e dal suo Centro Europe Direct con la Fondazione Scuola di Pace di Monte Sole per approfondire il tema dell’influenza delle fake news sullo sviluppo democratico in Unione europea e sull’esercizio consapevole della cittadinanza attiva. I Dialoghi con i cittadini sono dibattiti pubblici con i commissari europei e altri responsabili decisionali dell’UE, ad esempio membri del Parlamento europeo o rappresentanti politici a livello nazionale, regionale e locale. Gli eventi, organizzati come sessioni di domande e risposte, sono un’occasione per porre domande ai rappresentanti politici dell’UE, esprimere pareri e descrivere gli effetti delle politiche dell’UE sui cittadini. È inoltre possibile condividere le proprie idee sul futuro dell’Europa.

La Commissione europea sarà con noi il 13 dicembre 2018,  per incontrare i cittadini emiliano romagnoli e confrontarsi con loro su un tema in questo momento di grande attualità per il nostro paese e per l’Europa tutta. Questo dialogo con i cittadini sarà l’occasione per aprirsi alla cittadinanza e cominciare un percorso nuovo per l’anno successivo. Siamo in attesa del riconoscimento dei crediti formativi per i giornalisti.

Vi aspettiamo Giovedì 13 dicembre 2018 alle ore 9,30 presso la Sala Guido Fanti dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna, in Viale Aldo Moro, 50correte a iscrivervi!
ISCRIVITI ALL’EVENTO

Continua la lettura di DIALOGO CON I CITTADINI: Fake news ed esercizio consapevole della cittadinanza europea

Share

Firmato dalle piattaforme digitali codice di condotta contro le fake news

La Commissaria europea per l’Economia e la Società digitali, Mariya Gabriel, ha annunciato che le grandi piattaforme digitali hanno sottoscritto il Codice di condotta per arginare la circolazione di fake news in rete. La loro diffusione, secondo l’83% degli europei intervistati da Eurobarometro, sono un pericolo per la democrazia

Continua la lettura di Firmato dalle piattaforme digitali codice di condotta contro le fake news

Share

Attenti alle bufale! Fake news, educazione digitale e cittadinanza attiva: siamo tutti coinvolti!

Si è svolto lo scorso 11 maggio Attenti alle Bufale, il nostro evento dedicato alla relazione tra fake news e cittadinanza europea a cui sono intervenuti relatori di eccezione: Mafe de BaggisAndrea Fontana, Barbara Sgarzi e Franz Russo moderati e coordinati da Francesca Sanzo.

Non siete riuscite a partecipare e avete perso il live streaming del workshop? Vi proponiamo qui un breve racconto e qualche foto di quello che è successo! Continua la lettura di Attenti alle bufale! Fake news, educazione digitale e cittadinanza attiva: siamo tutti coinvolti!

Share

ATTENTI ALLE BUFALE: SCEGLI IL WORKSHOP DEL POMERIGGIO!

Mancano pochissimi giorni al nostro evento dedicato alla relazione tra bufale e cittadinanza europea che si terrà l’11 maggio dalle 9.30 alle 16, in Sala Guido Fanti, viale Aldo Moro 50 a Bologna. Interverranno relatori di eccezione: Mafe de Baggis, Andrea Fontana, Barbara Sgarzi e Franz Russo. Se non li conosci, ti consigliamo davvero di iniziare a seguirli su twitter o sui loro blog. A #attentiallebufale sei ancora in tempo per iscriverti su eventbrite. Continua la lettura di ATTENTI ALLE BUFALE: SCEGLI IL WORKSHOP DEL POMERIGGIO!

Share

E se fake news facesse rima con velocità? Barbara Sgarzi e Franz Russo ci raccontano la loro, prima di #attentiallebufale

La velocità con cui leggiamo ciò che scorre sulle nostre bacheche sembra essere – per Franz Russo – uno dei motivi per cui tendiamo a credere alle fake news, che sfruttano proprio questa assenza di approfondimento. Barbara Sgarzi – neanche a farlo apposta – ci invita a non avere fretta. E se il lavoro di consapevolezza digitale iniziasse da un diverso approccio al tempo?

Oggi conosciamo gli altri due relatori di #attentiallebufale in attesa di ascoltarli durante la plenaria e i workshop del pomeriggio. E se non ti sei ancora iscritto FALLO ORA! Continua la lettura di E se fake news facesse rima con velocità? Barbara Sgarzi e Franz Russo ci raccontano la loro, prima di #attentiallebufale

Share

Che legame c’è tra bufale e cittadinanza europea? L’11 maggio le fake news arrivano a Bologna

Che effetti hanno su di noi le notizie false spacciate per vere? In che modo possiamo difenderci dall’epidemia delle bufale online? Perché dobbiamo essere cittadini digitali consapevoli per evitare di essere noi la causa di diffusione di una fake news?

Proviamo a fare chiarezza e a riflettere sul tema con punti di vista non banali e spunti di cittadinanza durante una giornata a ingresso gratuito, a Bologna, l’11 maggio 2018, in via Aldo Moro 50. Continua la lettura di Che legame c’è tra bufale e cittadinanza europea? L’11 maggio le fake news arrivano a Bologna

Share

Facebook, Twitter e le bufale in Europa

Non solo fuga di dati e violazione della privacy degli utenti per manipolare consensi: Facebook e Twitter devono fare i conti, sempre di più, con la gestione di notizie e aggiornamenti delle persone. Perché le fake news non sono solo questione di scelta individuale ma diventano una minaccia alla collettività, ormai lo abbiamo capito. Continua la lettura di Facebook, Twitter e le bufale in Europa

Share

La rete e il Luminol: il vero strumento online è la consapevolezza

Luminol: tracce di realtà rivelate dai media digitali è un libro di Mafe de Baggis che chiunque voglia capire meglio l’ecosistema di internet dovrebbe leggere e non perché – come la maggioranza dei manuali che ti insegnano a diventare un digital media manager in 10 mosse – ti riveli il sacro graal del web, ma per la capacità d’osservazione su un mondo, il nostro, che si nutre di relazioni e dinamiche giocate su più dimensioni (reale e digitale).

Continua la lettura di La rete e il Luminol: il vero strumento online è la consapevolezza

Share

Perché c’è bisogno di una task force europea contro le fake news?

Quella delle fake news è una questione sempre più sentita a ogni livello e anche noi di Europa 2030 vogliamo contribuire al dibattito: perché – come per l’influenza – se sembra difficile eliminare il problema alla radice, consapevolezza digitale e buon senso possono aiutarci a sopravvivere, a scegliere, a scartare!

A volte sono proprio notizie false e falsi presupposti a condizionare le nostre scelte, il nostro modo di porci e relazionarci: parlandone, approfondendo e seguendo da vicino tutto quello che accade intorno a bufale e fake news, possiamo diventare cittadini europei più attenti, consapevoli e in grado di decidere meglio quel che vogliamo.

Continua la lettura di Perché c’è bisogno di una task force europea contro le fake news?

Share

Pronti a partire #Eu2Be

Siamo pronti a partire con il nostro progetto “L’Europa che sarà. Quando storia e memoria guardano al presente per costruire il futuro”. #Eu2Be

Con questo progetto vogliamo dare il nostro contributo al processo di costruzione di una cittadinanza europea consapevole e attiva approfondendo questi temi: la responsabilità digitale, l’educazione al dibattito, il contrasto alle fake news.

Trovate qui maggiori informazioni su di noi e sul progetto.

Mi raccomando: continuate a seguirci per scoprire tutti i nostri eventi e leggere i nostri approfondimenti! Ci trovate su Facebook e Twitter.

Share