Oroscopo 12 stelle di marzo: “Che film (europeo) mi vado a vedere al cinema?”

E’ marzo, la primavera è alle porte ma non è ancora arrivata: tanto vale godersi una piacevole serata al cinema o davanti a un dvd, quando fuori magari piove ancora. Questo mese l’Oroscopo 12 stelle vi consiglia un film per ogni segno, ma non si tratta del solito cinema bensì di quello “europeo”. Film appena usciti o di qualche anno fa, realizzati in co-produzione tra diversi paesi dell’Ue, premiati come Migliori film rappresentanti l’Ue o vincitori del Premio Lux assegnato dal Parlamento europeo a quelle storie che narrano più da vicino temi che riguardano tutti noi cittadini europei: immigrazione, istruzione, libertà, uguaglianza di genere, maternità, (paternità)… Insomma, ce n’è per tutti segni – zodiacali. Buona lettura e buona visione!

MustangCAPRICORNO – Nel film “Mustang” cinque sorelle turche vivono in una casa-prigione, costrette dalla loro famiglia a soffocare le loro libertà di giovani donne. Anche tu, caro Capricorno, a volte ti senti limitato, ma le sbarre non te le ha messe nessuno: al massimo sei stato tu, con il tuo carattere un po’ rigido e rigoroso. E allora fai come Lale, la sorellina più piccola, che a un certo punto si ribella con tutto il coraggio della sua adolescenza. Vivi la tua vita con la stessa passione di chi aspira alla libertà.
Mustang (Turchia / Francia / Germania / Qatar)
Vincitore Premio Lux 2015
Candidato Premio Oscar 2016 come Miglior film straniero

 

Forza maggioreACQUARIO – Questo mese sembrano caderti addosso responsabilità di cui non vorresti proprio farti carico, caro Acquario, che ameresti così tanto goderti la vita con più leggerezza. Ma ti tocca. Guarda cosa succede al padre di famiglia svedese, Tomas, del film “Forza Maggiore”, in vacanza con moglie e figli per una settimana bianca sulle Alpi. Anche lui fugge –nel senso letterale del termine- dalle sue responsabilità familiari. Ma non è che gli vada proprio benissimo… Fattene una ragione, sarai ricompensato.
Forza maggiore (Svezia/Francia)
Candidato Premio Lux 2014

 

il figlio di saulPESCI – Quando una cosa è giusta, è giusta: e tu caro Pesci, nonostante il tuo carattere mutevole, questa volta credi di saper distinguere chiaramente il bene dal male. Come il protagonista dell’intenso e drammatico film “Il figlio di Saul” sapresti cosa è giusto fare, anche se non è semplice attuarlo. E allora fai come Saul, affronta questa importante sfida verso la verità e la giustizia, anche se sembra tortuosa: meglio avere rancori piuttosto che rimpianti.
Il figlio di Saul (Ungheria)
Vincitore Premio Oscar 2016 come Miglior film straniero
Candidato al Premio Lux 2015

 

idaARIETE – Sei ancora alla ricerca della tua identità, caro Ariete. Come Ida, la suora protagonista dell’omonimo film stra-premiato. Nessuno ti può assicurare che alla fine di questo mese tutto sarà chiaro, ma troverai dei segnali, scoprirai dei segreti, avrai delle visioni, proprio come Ida, che ti condurranno sulla buona strada. L’importante è che tu non veda, ma “guardi”.
Ida (Polonia/Danimarca)
Vincitore Premio Oscar 2015 come Miglior film straniero
Vincitore Premio Globe 2015 come Miglior film europeo
Vincitore Premio Lux 2014

 

le nevi del kilimangiaroTORO – Caro Toro, questo mese sei in preda ad un dilemma: non sai quale strada seguire. Ce n’è una semplice, diretta e razionale. E ce n’è una più difficile, controversa ma umana. Anche nel film “Le nevi del Kilimangiaro”, Michel, che subisce un brutto furto in casa e scopre il colpevole, farà una scelta inaspettata, ma più vicina alla sua sensibilità e umanità. Costerà caro? Può darsi. Ma forse scoprirai anche tu che ne vale la pena.
Le nevi del Kilimangiaro (Francia)
Vincitore Premio Lux 2011

 

a perfect dayGEMELLI – In “A perfect day” i quattro rocamboleschi operatori umanitari impegnati nei Balcani alla fine della guerra, con la missione comune di rimuovere un cadavere da un pozzo, a un certo punto si rendono conto che anche trovare una corda può diventare un’impresa impossibile. Caro Gemelli, il tuo carattere un po’ evanescente non si scontra mai con obiettivi irraggiungibili, eppure in questo periodo anche trovare una corda ti risulta difficile. Impegnati – ma sul serio, questa volta- perché quella corda nasconderà un’alta missione!
A perfect day (Spagna)
Candidato Premio Lux 2015
Premio Goya 2016

 

urok, the lessonCANCRO – Caro Cancro, dall’alto della tua saggezza, a volte ti piace fare “la maestrina” e bacchettare i tuoi amici che magari hanno fatto uno sbaglio. Come la (vera) maestra Nadia, protagonista di “Urok, the lesson” che in una piccola scuola di un paesino bulgaro fa la morale sull’importanza dell’onestà. Lei ha ragione, ma cosa succederà quando eventi fortuiti la costringeranno a mettere in discussione questi principi? Attento anche tu a non predicare bene e razzolare male: i confini non sono mai così netti.
Urok, the lesson (Bulgaria/Grecia)
Finalista Premio Lux 2015

 

dio esiste e vive a bruxellesLEONE – Ti senti insignificante di fronte alla grandezza del mondo, povero Leone, da sempre egocentrico e insoddisfatto? Non hai tutti i torti: se poi vai a vedere il film “Dio esiste e vive a Bruxelles” dove Dio è appunto un ometto collerico e meschino che manovra tutto da un computer, capirai che è proprio così, che noi uomini siamo un granello nell’immensità. Però puoi ridere liberamente, così come si ride alla vita che va e viene e sperare sempre nell’intervento della …famiglia di Dio.
Dio esiste e vive a Bruxelles (Francia/Belgio/Lussemburgo)
Vincitore European Film Award 2015 come Migliore sceneggiatura

 

io sono LiVERGINE – Stai vivendo un bel rapporto con qualcuno di speciale, caro Vergine, sempre romantico ma con un tocco di pignoleria… Un’amicizia che però potrebbe rivelarsi un amore difficile e ostacolato. Come quello tra la cinese Shun Li e il vecchio Bepi, “il poeta” nel film “Io sono Li”. Tanto vale però provare a crederci: un’intesa tra mondi diversi è un bel viaggio da affrontare. Sei pronto? Scommettiamo di sì.
Io sono Li (Italia/Francia)
Vincitore Premio Lux 2012

 

alabama monroeBILANCIA – Caro Bilancia, questo mese ti senti così pieno di energie che vorresti vivere una travolgente storia d’amore come quella tra Elise e Didier, di “Alabama Monroe”, al ritmo di musica bluegrass, o dare una scossa alla tua. Hai tutti i presupposti per farlo. Nonostante le difficoltà che anche Elise e Didier dovranno affrontare, “c’è sempre qualcosa nella vita che vale la pena mettere sul proprio corpo”: lo dice Elise che fa tatuaggi. Sfoggia anche tu con orgoglio sfacciato questa tua vitalità, indossala come un vestito sgargiante.
Alabama Monroe (Belgio)
Vincitore Premio Lux 2013

 

prideSCORPIONE – Caro Scorpione, da sempre diffidente, questo mese succederanno cose che non avresti mai creduto possibili. Così come nessuno avrebbe mai scommesso sullo scapestrato gruppo gay che si coalizzava con i tradizionalissimi minatori del Galles durante lo sciopero degli anni Ottanta – nel film “Pride” e nella vera era thatcheriana. Però è successo, e il risultato – esplosivo, spassoso, ma anche forte e sincero- si è visto. Fidati.
Pride (Regno Unito)
Nomination David di Donatello 2015 come Miglior film dell’Unione Europea
Premiato con la Queer Palm al Festival di Cannes 2014

 

good bye LeninSAGITTARIO – Caro Sagittario, in questo periodo stai facendo come Alex, il protagonista del film “Good bye Lenin”. Fai finta che nulla sia cambiato, che la Germania est e ovest siano ancora divise, come prima del 1989. Ma non c’è nessuna mamma debole di cuore da proteggere come nel film, il muro è stato –fortunatamente- abbattuto, e i cambiamenti sono positivi. Per tutti, soprattutto per te. Prendine atto e rilassati.
Good bye Lenin (Germania)
Nomination David di Donatello 2004 come Miglior film dell’Unione Europea
Vincitore European Film Awards 2003

 

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *